Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertą
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario apertura dal 10.09.18 al 09.06.19
Feriali: 09:00 - 12:40 e 14:00 - 18:50
Festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00

Chiuso: 25 dicembre, 01 gennaio, 21 aprile





consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertą
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Tutti i giorni:
dalle 09.00 - 12.30  e dalle 14.30 - 18.00
Fino al 30 aprile 2019


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

lunedì e mercoledì CHIUSO
martedì, giovedì, venerdì, sabato 9.00-12.30 e 15-18.30
domenica 9-12.30




campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   La Valchiavenna in inverno

Passione neve fresca

Passione neve fresca
Foto di Nicola Ciapponi
 
Verifica la tua conoscenza dei principali strumenti per affrontare in sicurezza il fuoripista con sci, snowboard e telemark.
Sciare in fuoripista non è una cosa semplice. Le condizioni della neve lungo i pendii lontano dalle piste sono mutevoli e serve saper adattare la propria sciata alla consistenza della manto bianco, seguendo semplici regole. A fare la differenza è la conoscenza degli strumenti che garantiscono un adeguato livello di sicurezza in situazioni estreme. E voi, che conoscenza avete in materia di sicurezza? Abbiamo preparato un rapido test per saggiare le competenze. Siete pronti?
 
Mai senza Artva
L´apparecchio di ricerca in valanga (noto come ARVA, Apparecchio di Ricerca in VAlanga o, più correttamente, come ARTVA, Apparecchio di Ricerca dei Travolti in VAlanga), è uno strumento elettronico utilizzato per la ricerca delle persone travolte in valanga. L´apparecchiatura è attivabile in modalità trasmissione e in modalità ricezione (o ricerca). Viene indossata dall´utilizzatore in modalità di trasmissione. Quando sia necessario ricercare uno o più travolti da una valanga, i soccorritori commutano il proprio apparato in modalità ricezione per localizzare il trasmettitore dei travolti. L´Artva va sempre indossato il più possibile a contatto diretto del corpo per evitare di perderlo durante una caduta.
 
Già sentito parlare di airbag?
Lo zaino airbag è il dispositivo in grado di aumentare la sicurezza quando in montagna ci si muove nella neve fuoripista. Vale per chi fa scialpinismo, freeride o compie escursioni con le ciaspole. Basta tirare l’apposita leva e l’airbag si gonfia in tre secondi, permettendo allo sciatore di rimanere in superficie, in caso venga travolto da una massa di neve che si stacca e scivola a valle.
 
A cosa servono pala e sonda?
Questi strumenti completando il ´pacchetto´ di attrezzi comunemente indicato come APS. In caso di ricerca di un disperso sotto una valanga, l´uso della pala è fondamentale. La sonda nella ricerca puntuale può far guadagnare tempo prezioso.
 
Lezioni private e collettive
Il consiglio più saggio è quello di evitare soluzioni fai-da-te in neve fresca e affidarsi ai consigli di maestri esperti e qualificati. Come quelli che riunisce l’Acquarela, ad esempio, dove si possono seguire lezioni private e collettive di sci, snowboard e telemark. Qui si organizzano corsi di avvicinamento al fuoripista per i meno esperti e, insieme a guide alpine, corsi sulla valutazione del rischio sicurezza e utilizzo di ARTVA . Attraverso il servizio "Find your powder" avrete anche la possibilità di trovarvi al posto giusto nel momento giusto: garantendovi un’informazione sicura sulle condizioni della neve i maestri local vi accompagneranno nei luoghi consigliati. Per i più esperti ci sono anche pacchetti di uno o più giorni di Eliski per scoprire gli angoli nascosti, lontani dalla ski area, dove i pendii sono vergini.


ACQUARELA
Acquarela è una tappa obbligatoria per chi viene a Madesimo. Cuore vibrante sulle piste da sci, attira italiani e stranieri con ingredienti di qualità: musica e profumi si diffondono sin dalle prime ore della giornata, tra una fetta di torta e piatto di Taroz. Acquarela è nel cuore della skiarea, il posto perfetto per trascorrere una serata magica in compagnia di amici, per una serata romantica a due o per un festeggiamento speciale: si arriva con la cabinovia Larici, con le ciaspole o con gli sci passando per il bosco.
Le bianche montagne intorno, illuminate dalla luce di stelle e luna, sono ancora più incantevoli se osservate gustando le genuine specialità proposte dalla piccola e creativa cucina d´alta quota.


Contatti utili

Per informazioni:
Acquarela - Skiarea di Madesimo
T: +39 335 258462
acquarelagio@yahoo.it
www.acquarelamadesimo.it

 
 




In primo piano: proposte, eventi e curiositą

Webcam live

Clicca per ingrandire






© 2019 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

Eventi
La Valchiavenna in inverno
Cultura
Itinerari
Sport e attività
Curiosità
Da non perdere
Shopping
Benessere

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter
Privacy



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video