Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà, 3
T 0343 37485
F 0343 37361

Da lunedì a venerdì: 09:30-12:40 e 14:30-17:30
Sabato: 09:00-12:40 e 14:30-17:30 
Domenica e festivi: CHIUSO

 






consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Aperto tutti i giorni dalle 9.00-12.30 e 14.30-18.00.
 


 


 


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini
T 0343 50611

Orari di apertura 
  
Sabato: 9.00 - 12.30 / 15.00 - 18.00
Domenica: 9.00 - 12.30


campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   La Valchiavenna in inverno

Il paese invernale

A cura di Bregaglia Engadin Turismo
 
L´altitudine di 1800 m garantisce neve nella regione del Maloja durante la stagione invernale.
Spesso questo bianco splendore si accumula sui tetti del villaggio più alto della Val Bregaglia
rendendolo magico e fiabesco. Quando le condizioni della neve lo permettono, di norma da metà dicembre, le piste vengono battute per gli sciatori di fondo e numerosi sentieri escursionistici conducono attraverso questo paese delle meraviglie, lontano dal trambusto quotidiano. Chi invece desidera trovare pace e tranquillità assoluta in mezzo alla natura, indossa le ciaspole.
 
Camminare correttamente 
Il tour da Maloja a Cavloc, appena segnalato da Bregaglia Turismo, è il tracciato appropriato per imparare a camminare con le ciaspole. Dalla fermata dell´AutoPostale “Maloja Ca d´Maté”, il percorso attraversa la piana in direzione di Orden. Chi desidera può indossare le racchette da neve e provarle per la prima volta al di fuori del sentiero invernale. È una sensazione strana, ci si deve abituare a camminare a gambe più aperte, assumendo un´andatura piuttosto ciondolante; è dunque inevitabile inciampare di tanto in tanto. Bastoni con rotelle larghe permettono inoltre di non affondare nella neve fresca e danno il necessario sostegno ed equilibrio. Comunque ci si abitua rapidamente alla nuova andatura e dopo pochi passi si è in equilibrio sulla spessa coltre di neve.
 
Rallentare nella natura Dopo aver raggiunto la Fondazione Salecina (Orden), il percorso prosegue oltre il ponte sull’ Orlegna, due cartelli rosa indicano le escursioni con le racchette da neve. A destra si parte per il percorso più breve verso il Lägh da Bitabergh. A sinistra, il sentiero sale attraverso il bosco fino al Lägh da Cavloc. Circondata da alberi, lontani dal trambusto frenetico, la natura dorme, sommersa dalla fitta coltre di neve – regna un silenzio assoluto, si percepiscono soltanto lo scricchiolio dei propri piedi e il respiro. Ogni tanto una nuvola di neve si stacca dai rami, ci avvolge dolcemente e ci rinvigorisce. Lentamente si sale, brevi soste permettono di osservare la natura e le tracce lasciate dagli abitanti dei boschi.
Tempo di riflettere, di rallentare, così vicini eppure così lontani dalla civiltà.
 
Tempo di sosta Dopo la salita si raggiunge il Lägh da Cavloc. Questo lago normalmente gela durante il mese di dicembre, la neve caduta lo trasforma in una grande pianura bianca. Trovate un posto comodo per una sosta, godete il sole e un buon tè caldo dal vostro thermos. Il tour prosegue nella Valle del Forno fino alla pianura Plan Canin. Per evitare lo stesso tragitto, al ritorno, chi desidera può percorrere l´ampio sentiero e la pista di sci di fondo. La discesa è estremamente piacevole, la neve è soffice ammortizza i nostri movimenti e invoglia a fare le capriole.
 
Escursioni con le ciaspole in Val Bregaglia
Con le ciaspole ai piedi si possono percorrere escursioni ovunque ci sia neve. Questo sport dolce è facile da imparare ed è adatto a tutte le fasce d´età. Tutti i percorsi segnalati per le racchette da neve nei dintorni di Maloja offrono esperienze rilassanti e uniche, lontano dai sentieri affollati e nel rispetto della natura. Ciaspole e bastoni da neve possono essere noleggiati nel negozio di articoli sportivi del paese "Giacometti Sport" a Maloja. Calde scarpe da trekking o scarpe invernali, nonché comodi e caldi vestiti invernali sono l´attrezzatura di base per una piacevole escursione. Si consiglia di portare con sé una buona merenda al sacco, lungo i sentieri non ci sono punti di ristoro.


Contatti utili

Per Informazioni:
Bregaglia Turismo
T: +0041 818221555

 




In primo piano: proposte, eventi e curiosità

Webcam live

Clicca per ingrandire







© 2021 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124
Relativamente agli aiuti di Stato e aiuti de Minimis, si rimanda a quanto contenuto nel
“Registro nazionale degli aiuti di Stato” di cui all’articolo 52 L. 234/2012 (www.rna.gov.it).

ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

La Valchiavenna in inverno
Sport e attività
Itinerari
Cultura
Da non perdere
Curiosità
Benessere
Shopping
Eventi

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter
Privacy



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video