Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

A seguito del prorogarsi dell’emergenza COVID-19 e delle disposizioni del Dcpm 09 marzo 2020 si comunica che l´Info Point di Chiavenna resterà chiuso fino al 03.04.2020. 

E´ possibile contattare il personale tramite la mail consorzioturistico@valchiavenna.com, il numero di telefono 0343 37485 o la pagina Facebook Valchiavenna Turismo.

 






consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Ufficio chiuso al pubblico, ma raggiungibile telefonicamente al numero 0343 53015 / 345 04000857 o via mail info@madesimo.eu.

Dal Lunedì a sabato: 09.00 - 12.30  e 14.30 - 18.00
Domenica 09.00- 12.30 (reperibilità solo telefonica)

L´ufficio verrà aperto solo per urgenze previo appuntamento da richiedere telefonicamente o tramite mail
 


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini
T 0343 50611

A seguito del prorogarsi dell’emergenza COVID-19 e delle disposizioni del Dcpm 09 marzo 2020 si comunica che l´Info Point di Campodolcino resterà chiuso fino al 03.04.2020. 

E´ possibile contattare il personale tramite la mail campodolcino@valtellina.it o la pagina Facebook Campodolcino Turismo.

 

 


campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   Itinerari

Pianazzola: top of the world

Nadia e Roy sono due simpatici coniugi di Citta del Capo, in Sudafrica. Da qualche anno fanno tappa per vari mesi a Pianazzola. Il loro caso non è isolato: ci sono molte altre persone, provenienti da diversi Paesi, che hanno fatto di Pianazzola la loro oasi di pace nella quale rifugiarsi lontano dal caos della vita metropolitana.
La storia di Nadia e Roy è un po’ particolare. Lei ha lontane origini chiavennasche, delle quali va particolarmente fiera. Dopo aver trascorso la sua vita a Città del Capo, è tornata nei luoghi dei suoi antenati, recuperando una piccola proprietà nella frazione sopra Chiavenna. Quando Roy, pochi anni fa, ha ceduto la sua attività per godersi la pensione, hanno cominciato a frequentare periodicamente il piccolo nucleo abitato sopra Chiavenna, ristrutturano l’antico edificio appartenuto ai parenti di Nadia. “Adoro il tempo che trascorro a Pianazzola – spiega Roy –. La gente del posto è sempre cordiale e c’è una comunità di stranieri molto eterogenea che si è ambientata e collabora alla conservazione del paesino.
Abbiamo amici belgi, svizzeri e tedeschi, ma anche italiani residenti in altre province che ormai hanno fatto di questo posto la loro seconda casa”. Tra i due, è Roy quello più innamorato di Pianazzola: “E’ la base di partenza di tutti i viaggi che organizziamo con Nadia in Europa – racconta –. Qui ci rilassiamo, riordiniamo le idee, dipingiamo e leggiamo, favoriti da un clima sempre gradevole e dalla natura circostante verde e lussureggiante”. Pianazzola è stata la meta del loro viaggio di nozze e da allora è rimasta nel cuore. Il nucleo è abitato stabilmente tutto l’anno da una cinquantina di residenti. I collegamenti con Chiavenna sono garantiti dalla strada comunale che si arrampica lungo le ripide sponde terrazzate coltivate a vite. Basta passeggiare lungo la carreggiata nei mesi autunnali per comprendere facilmente come questo versante goda di un microclima favorevole, migliore di quello di Chiavenna. Sempre ben soleggiata, Pianazzola – a poco meno di 700 metri di altezza – è circondata da castagneti ben coltivati. Seppure non disponga di negozi o attività ricettive, questo borgo esercita un’attrazione straordinaria sui turisti e i villeggianti che – soprattutto negli ultimi anni – contribuiscono attivamente alla conservazione autentica del paesino.Gli innumerevoli itinerari pedonali che dipartono da questo luogo accrescono la bellezza di Pianazzola, con la piccola chiesetta e l’architettura caratteristica.

Sono loro a rendere Pianazzola, top of the world!


Contatti utili

Bed & Breakfast Vecchia Scuola
Nucleo abitato di Pianazzola, 120
M 0041 796487431
 
 




In primo piano: proposte, eventi e curiosità

Webcam live

Clicca per ingrandire






© 2020 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

Eventi
La Valchiavenna in inverno
Itinerari
Sport e attività
Cultura
Curiosità
Da non perdere
Benessere
Shopping

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter
Privacy



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video