Chiavenna

Infopoint Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà, 3
T 0343 37485
F 0343 37361

Da lunedì a venerdì: 9:00-12:40 e 14:00-18:00
Sabato: 9:00-12:40 e 14-18:50
Domenica: 10-12 e 14.30-18


 






consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Infopoint Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Lunedi-sabato: 9.00-12.30 / 15.00-18.00.
Domenica 9.00-12.00
Mercoledì disponibilità solo telefonica e email

 


 


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Infopoint Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini, 2
T 0343 50611

Lunedi, mercoledi e domenica: 9-12.30 
Venerdì: 15.00-18.00
Sabato: 9-12.30, 15.00-18.00
Martedì e giovedì: chiuso


 
 


campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   Cultura

Il fonte racconta

A cura di Guido Scaramellini - Foto di Enrico Caprio e InfoPiuro
 
Il fonte battesimale di San Lorenzo rivela interessanti dettagli sugli usi e i costumi di chi abitava la città nell’epoca romanica.
 
Per chi ha interessi storico-artistici il fonte battesimale di Chiavenna, annesso alla collegiata di San Lorenzo, è un punto di riferimento importante per il romanico italiano. Se ne conosce anche la data precisa: il mese di marzo del 1156, perché è inciso sul collare dell’ampia vasca circolare. All’esterno è ornata da tredici persone scolpite a mezzorilievo nella tenera pietra ollare, presente in valle. Vi è rappresentata la cerimonia di benedizione dell’acqua battesimale al sabato santo, che nel 1156 cadde il 14 aprile. Le figure del clero e dei laici sono accompagnate da una triade di rappresentanti della società di Chiavenna e Piuro, allora comune unico: il nobile a cavallo, il borghigiano che spunta da una torretta del castello e l’artigiano-mercante rappresentato da un fabbro che batte il ferro.

La scelta delle figure e la loro acconciatura offre qualche informazione sulla situazione sociale di allora. Otto le persone del clero: alle spalle dell’arciprete officiante, al quale l’accolito regge il libro, sono i chierici con la croce processionale, con il candeliere, con il turibolo per l’incenso e altri due con le sacche degli oli santi. I paramenti li ricoprono fino ai piedi, mentre la loro acconciatura presenta sempre i capelli lunghi secondo la moda del tempo: a boccole o a caschetto, alcuni con la barba. Per i laici l’abito è una specie di grembiule alle ginocchia e mostrano anch’essi i capelli lunghi o a boccole, come il battezzando, o a coda annodati come il fabbro. Era quindi composta solo da queste tre classi la società di allora? No, certo, perché manca la maggior parte della popolazione che, non pagando le tasse, non partecipava alla vita del Comune che finanziò il fonte. Ed erano gli appartenenti a queste tre classi ad abitare le case del centro storico, le quali dovevano avere una disposizione simile all’attuale, ma costruite con un piano in legno sopra una base in muratura. Agli altri erano destinate le aree agricole periferiche, come i Raschi, i Roi, Capiòla e frazioni.


Articoli correlati

 




In primo piano: proposte, eventi e curiosità

Webcam live

Clicca per ingrandire







© 2023 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124
Relativamente agli aiuti di Stato e aiuti de Minimis, si rimanda a quanto contenuto nel
“Registro nazionale degli aiuti di Stato” di cui all’articolo 52 L. 234/2012 (www.rna.gov.it).

ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

La Valchiavenna in inverno
Itinerari
Cultura
Sport e attività
Eventi
Curiosità
Da non perdere
Benessere
Shopping

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter
Privacy



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video