Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Orario di apertura dal 20.04.17 al 11.06.17
Feriali: 09-12.30 e 14.30-18.00
Festivi: 09-12.30



madesimo@valtellina.it

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

Lunedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Martedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Mercoledì: chiuso
Giovedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Venerdì: 09-12.30 e 15-18.30
Sabato: 09-12.30 e 15-18.30
Domenica: 09-12.30



campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Gastronomia e tradizioni   Tradizioni e artigianato

A settembre riapre la sagra

Fissate le date della 58a edizione della manifestazione gastronomica più importante della città.
E come ogni anno, non mancano le novità. Scopriamole insieme .
 
Chi ama la Sagra dei Crotti, negli ultimi anni ha imparato ad apprezzarla ancor di più per la sua formula innovativa che unisce gastronomia di qualità e scoperta di nuclei spesso dimenticati.
E’ “Andèm a Cròt”, la divertente escursione enogastromica, la cui formula annovera sempre elementi di novità.
La 58a edizione ad esempio, a cui stanno lavorando il comitato organizzatore e la Pro Chiavenna, andrà in scena domenica 3 settembre e il fine settimana successivo da venerdì 8 a domenica 10 settembre 2017. Quest’anno la manifestazione si arricchisce di un’infinità di proposte che vanno ad ampliare l’offerta dell’intera Sagra dei Crotti, generando una molteplicità di occasioni di svago e confronto per qualsiasi turista.
 
A PASSEGGIO TRA I BORGHI
La formula dell’Andèm a Cròt è arcinota. Gli ospiti possono scegliere tra vari percorsi enogastronomici, ciascuno dei quali propone un diverso menù a tema, sempre legato ai piatti e alle ricette della gastronomia locale. Ogni portata viene servita in un luogo diverso. Tutti i prodotti proposti sono selezionati e acquistati direttamente dal Comitato, da artigiani e negozi locali. Un principio – questo – che garantisce la qualità delle specialità proposte.
Ad accomunare gli itinerari del sapore dell’Andèm a Cròt è la tappa d’arrivo dei dessert, fissata a Chiavenna nello splendido parco di Pratogiano, cuore pulsante della Sagra e delle sue infinite iniziative.
Ai consueti percorsi già collaudati, quest’anno gli organizzatori aggiungeranno un nuovo itinerario, che coinvolge il tratto finale della Via Spluga partendo dai suggestivi Crotti di Scandolera a Mese e facendo tappa ai crotti di Bette. Una via ricchissima di sorprese.
 
CROTTI PER TUTTI
Per coloro che invece preferiscono vivere l’atmosfera della Sagra senza dover per forza intraprendere un’escursione, c’è la ricca offerta dei crotti a Pratogiano. Quest’anno non sarà una semplice proposta di piatti locali, gustati nei caratteristici locali che hanno fatto la storia della gastronomia locale. A rendere speciale la parentesi dei crotti, ci saranno iniziative e attività finalizzate a coinvolgere i turisti anche negli orari pomeridiani, proponendo esibizioni gastronomiche con la presentazione delle principali ricette del menù chiavennasco. Vere e proprie sessioni di gastronomia, durante le quali sarà possibile apprendere tutti i segreti della preparazione delle costine al  lavecc, dei pizzoccheri bianchi di Chiavenna, della polenta taragna e molto ancora. A fare da cornice saranno le allegre marcette intonate dai musicisti delle bande di paese e dalle fanfare di appassionati.
Saranno proposti menù pomeridiani per la merenda e visite guidate ai crotti più affascinanti per toccare con mano le fessure dove nasce il sorèl, il vento freddo che fa di questi locali dei veri e propri frigoriferi naturali.
 
UNA SAGRA ETICA
Lo abbiamo ripetuto tante volte su queste pagine e ci piace rimarcarlo anche adesso. Ci sono moltissimi elementi che concorrono a rendere unica la Sagra dei Crotti. Tra i più speciali, spicca senza dubbio la valenza etica e sociale con cui i promotori di questo magnifico evento, si adoperano per rendere la sagra un vero volano per la promozione del territorio e delle sue peculiarità. In tutte le sue espressioni operative, la Sagra coinvolge soltanto gruppi e associazioni di volontariato, che con l’attività profusa nei giorni dell’evento, possono raccogliere fondi a favore delle rispettive organizzazioni. Dalla gestione dei crotti di Pratogiano all’allestimento dei percorsi gastronomici “Andèm a Cròt”, fino alla stessa Pro Chiavenna troverete ad accogliervi persone motivate e competenti, mosse dallo spirito volontaristico, legate a progetti sociali che garantiscono così ricadute positive sul territorio. Ma c’è di più: il comitato organizzatore tutela al massimo la qualità della Sagra, coordinando l’acquisto di tutte le materie prime in modo da coinvolgere gli artigiani della città, chiamati a offrire il meglio del loro lavoro: dalle brisaole ai formaggi, dal vino di Valtellina a tanti altri prodotti.
Una formula che contribuisce a rendere straordinaria la Sagra per tutti i turisti che vorranno visitarla da soli, in gruppo o con le rispettive famiglie.


Contatti utili

Per informazioni:
Comitato Sagra dei Crotti
T: +39 0343 35327
info@sagradeicrotti.it
www.sagradeicrotti.it
 











© 2017 Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna
www.valchiavenna.com - www.madesimo.com - www.campodolcino.eu
Valchiavenna Turismo Facebook
P.Iva e C.F. 00738460146 - Reg. Impr. SO 7923/1998 R.E.A. 56245


ALLOGGI

Offerte speciali
Hotels
Bed and Breakfast
Agriturismi
Residence
Ostelli
Campeggi
Rifugi
Appartamenti

COSA FARE

Eventi
Cultura
Sport e attività
Itinerari
Curiosità
Shopping
Da non perdere
Benessere
La Valchiavenna in inverno

GASTRONOMIA E TRADIZIONI

Ristorazione
Tradizioni e artigianato
Prodotti tipici
Vini e cantine

INFORMAZIONI

Muoversi
Download prospetti
Valchiavenna Vacanze
Associati
Iscrizione alla newsletter



Meteo

Webcam

Fotografie

Wallpaper

Video